Esodo

Significato del nome: "uscire da un luogo"
Autore: Mosè
Data di redazione: 1447-1410 a.C. ca.
Tema: La liberazione

"Esodo" come "Genesi" non deriva dall'ebraico ma dal greco. E' il titolo dato al secondo libro della Bibbia dalla Versione dei LXX che è una traduzione greca dell'Antico Testamento, descrive accuratamente la liberazione del popolo eletto in uscita dall'Egitto dove aveva sofferto come schiavo, senza speranza, per intere generazioni. Nella versione greca possiamo leggere la parola exodos in Esodo 19:1 (uscita), ed anche nei seguenti brani del Nuovo Testamento: Luca 9:31: 2 Pietro 1:15 (partenza); Ebrei 11:22 (uscita).

Questo libro fu scritto per ricordare al popolod'Israele il modo in cui Dio li aveva redenti nella notte di Pasqua, dimostrando la cura di Dio per il suo popolo e il modo in cui li guidò attraverso il desero: con una colonna di nuvola di giorno ed una colonna di fuoco di notte.

» Glossario Biblico