Didramma

Era una moneta graca del valore di due dramme. Tra gli Ebrei ogni uomo maschio, dai vent'anni in poi, doveva pagare per il tempio un'imposta annua di due dramme (Matteo 17:24). Essa equivaleva al salario di due giornate di lavorpo; inoltre essa aveva il valore di mezzo siclo, che era il prezzo del riscatto che ogni uomo maschio, dai vent'anni in poi, dovette dare nel deserto come offerta al Signore (Esodo 30:13-14).

.

» Glossario Biblico