Elia

In ebraico è 'elîyâh  e significa il mio Dio è l'Eterno. Elia era detto il Tishbita, perché originario da Tishbe di Galaad (1 Re 17:1), che si trovava nella Transgiordania del nord. L'esatta località in cui si trovava Tishbe rimane sconosciuta; la scrittura inoltre non dice nulla circa la nascita e la famiglia di Elia.

Portava un abito di pelle o fatto di tessuto grossolano di pelo di cammello, una sorta di perizoma trattenuto sui fianchi da una cintura di cuoio (2 Re 1:8; 1 Re 19:13).

Altri personaggi con nome Elia nella Bibbia

- Beniaminita il cui nome a seconda delle versioni bibliche viene reso come Elija (Riveduta), Elia (Diodati). Era figlio di Jeroham, risiedeva a Gerusalemme (1 Cronache 8:27).

- Sacerdote figlio di Harim; aveva sposato una pagana (Esdra 10:21).

- Israelita che Esdra persuase a mandare via la mogie straniera (Esdra 10:19,26).

» Glossario Biblico