Glossario Biblico


Piccola Enciclopedia Biblica

Sfoglia il glossario usando questo indice

Caratteri speciali | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | TUTTI

R

Ravvedersi

Ravvedersi traduce il greco epistrépho, mentre convertirsi traduce il verbo metánoéo; il primo ha il senso di girare, volgere, volgersi, cambiare direzione e descrive «il movimento fisico del girarsi, per lo più verso un determinato oggetto, oppure anche il moto spirituale del pensiero umano verso una persona o un oggetto»1. Questo verbo è affine all’ebraico shub, che si trova circa 1050 volte nell’A.T. e ha il senso di cambiare, ritornare, ricondurre, restaurare.

Il secondo verbo metánoéo significa cambiar mente, opinione, idea: è composto dal prefisso metá, cambiare, e noéo, mente, opinione, idea. Esso implica il riconoscimento che il modo di pensare finora sostenuto è sbagliato ed implica un senso di rimorso, di deplorazione. I due verbi, però, sono talmente vicini che spesso il primo è tradotto convertirsi.

Link d'accesso: Ravvedersi

Re (1 e 2 Libro dei)

Autore: Sconosciuto
Data di redazione: subito dopo il 587 a.C.

In origine 1 e 2 Re formavano un unico libro. Il loro titolo, il Libro dei Re, è particolarmente appropriato; essi narrano infatti i principali avvenimenti e le caratteristiche dei regni di tutti i re di Giuda e di Israele, dalla morte di Davide alla fine del regno di Giuda e alla caduta di Gerusalemme. I tre racconti principali del primo libro dei Re descrivono l'epoca di Salomone (con un resoconto dettagliato della costruzione del Tempio), il ministero di Elia e il regno di Acab.

I diciannove re di Giuda, tutti discendenti di Davide, si succedettero per un periodo di 345 anni. Israele che ebbe anch'esso diciannove re, contò più di nove dinastie  durante i 210 anni di esistenza del regno; otto di questi re furono assassinati o si suicidarono. Soltanto Giuda conobbe frequenti e reali risvegli spirituali.

Link d'accesso: Re (1 e 2 Libro dei)

Redenzione

Pagamento o riscatto dato per la liberazione di un individuo. Una persona venduta come schiava poteva essere riscattata mediante pagamento di una somma. Infatti la parola greca tradotta con «REDENZIONE» indica l'acquisto di uno schiavo con lo scopo di renderlo libero. Gesù è definito il Redentore perché ha dato la Sua vita per riscattare gli uomini dalla condanna del peccato e della morte eterna.

«Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio, ma sono giustificati gratuitamente per la Sua grazia, mediante la redenzione che è in Cristo Gesù» (Romani 3:23-24)

Link d'accesso: Redenzione

Riconciliazione

La morte di Cristo ha posto in uno stato di accordo Dio e l'uomo, il cui rapporto era interrotto a causa del peccato. Questa inimicizia è stata eliminata per mezzo del sacrificio in croce di Gesù. La riconciliazione è innanzitutto l'atto di grazia con il quale Dio depone la Sua ira contro i peccatori. Infatti la parola greca che traduce il termine riconciliazione è «KATALAGHE'» che significa «CAMBIO». Infatti la riconciliazione non è altro che un cambio di posizione da nemici ad amici di Dio.

«E di riconciliare con sé tutte le cose per mezzo di Lui (Gesù), avendo fatto la pace mediante il sangue della sua croce» (Colossesi 1:20)

Link d'accesso: Riconciliazione

Rigenerazione

E' l'atto divino che attribuisce, a colui che si ravvede, una vita nuova, caratterizzata cioè dall'unione personale con Cristo. La rigenerazione è descritta dalla Parola di Dio come una NUOVA NASCITA perché colui che si ravvede viene generato da Dio per mezzo dello Spirito Santo. Essa è un'opera divina, non è un qualcosa di potenziale esistente nell'uomo da sviluppare per mezzo di un progresso, ma è un'opera prodotta esclusivamente dallo Spirito Santo per mezzo della Parola di Dio e della nostra fede riposta in essa. Colui che è rigenerato riceve la vita eterna (1 Giov. 5:12) diviene figlio di Dio (1 Giov. 3:1) e partecipa alla natura divina (2 Pietro 1:4). E' stato suggellato dallo Spirito Santo (Efesi 1:13) e un'eredità gli viene assicurata da parte di Dio (Gal. 4:7; 1 Pietro 1:3-5; Salmo 16:5-6).

«Perché siete stati rigenerati non da seme corruttibile, ma incorruttibile, cioè mediante la parola vivente e permanente di Dio» (1 Pietro 1:23)

Link d'accesso: Rigenerazione

Riscatto

Pagamento effettuato in cambio della libertà di un individuo. Una persona venduta come schiava poteva essere acquistata (riscattata) mediante pagamento di una somma. Infatti la parola greca che traduce redenzione indica l'acquisto di uno schiavo con lo scopo di renderlo libero. Gesù è definito il Redentore perché ha dato la Sua vita per riscattare gli uomini dalla condanna del peccato e della morte.

«Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio, ma sono giustificati gratuitamente per la Sua grazia, mediante la redenzione che è in Cristo Gesù!» (Romani 3:23-24)

Link d'accesso: Riscatto

Rivelazione

La rivelazione è, secondo gli studiosi della Bibbia "uno dei concetti fondamentali della teologia cristiana" e "indica che il cristianesimo non è una creazione umana, ma divina".

Rivelare è "rendere nota una cosa misteriosa", deriva dal latino revelare, "togliere il velo"; il termine greco apocalypto ha lo stesso significato.

Link d'accesso: Rivelazione

Ruth (Libro di)

Autore: Sconosciuto, ma potrebbe essere Samuele
Data di redazione:
1046-1035 a.C. ca.

Questo libro narra la bellissima storia di come una donna pagana divenne una degli antenati del Cristo.
Gli avvenimenti narrati in questo libro sono contemporanei a quelli riportati nella prima metà del libro dei Giudici.Quale contrasto fra i conflitti sanguinosi dell'epoca e questo toccante idillio, il cui racconto è un vero e proprio capolavoro letterario! Tuttavia, il libro è ben più che una piacevole descrizione della vita pastorale: attraverso la fedeltà di Ruth appaiono chiaramente molti aspetti dell'opera redentrice del DSignore. Boaz, il parente stretto che possedeva il diritto di riscatto, prefigura Cristo; e Ruth rappresenta coloro che, avendo confidato in Lui, hanno intrapreso una vita nuova. Particolarmente dignificativo è il fatto che sia Boaz che Ruth sono menzionati nella genealogia di Gesù. (Matteo 1:5).

Link d'accesso: Ruth (Libro di)