Banner Tutto Corsi Biblici

    Bacheca avvisi

    Logo
    Ovunque ormai predomina l’autonomia e l’indipendenza
    di Tutto Corsi Biblici - sabato, 5 agosto 2017, 21:22
     

    Ovunque ormai predomina l’autonomia e l’indipendenza, l’aver bisogno del supporto di qualcuno è sinonimo di debolezza e di incapacità.

    La collaborazione e il mutuo aiuto sono parole che vengono messe in pratica nei Network Marketing per riuscire a far crescere la propria rete e guadagnare più ...

    Leggi il resto dell'argomento
    (332 parole)
     
    Logo
    SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL CORSO: "DOVE I BRUCHI VOLANO essere chiesa oggi"
    di Tutto Corsi Biblici - domenica, 20 marzo 2016, 20:05
     

    La chiesa è un organismo unico, originale, affascinante. Da una parte in continua trasformazione, perché composta da individui che dovrebbero vivere una metamorfosi quotidiana, dall'altra tenacemente attaccata alla Parola che è stata rivelata nel passato e che rimane perfettamente valida oggi. ...

    Leggi il resto dell'argomento
    (197 parole)
     
    Logo
    WhatsApp Messenger
    di Tutto Corsi Biblici - venerdì, 11 marzo 2016, 10:12
     

    Cari studenti,

    siamo felici di comunicarvi che abbiamo attivato WhatsApp Messenger sul numero di Tutto Corsi Biblici (3425409422).

    Questa Applicazione può agevolare la comunicazione con noi che potrà essere sicuramente più immediata e diretta.

    Certi di avervi fatta cosa gradita vi auguriamo Buon Studio.

    Segreteria Tutto Corsi Biblici

     



    Corsi disponibili

    È possibile conoscere Dio? A questa domanda possiamo rispondere con un “ni”. Non è possibile conoscere Dio, se non in minima parte, senza la sua rivelazione; al di fuori di questa possiamo conoscere di Dio molto poco.

    Ma Lui si è rivelato e ha consegnato questa rivelazione a degli uomini ispirati che hanno scritto ciò che è stato loro rivelato. Questi scritti sono stati uniti e formano ciò che chiamiamo Bibbia.

    Attraverso la Bibbia noi possiamo avere il privilegio di conoscere Colui che è il Signore, il Creatore d’ogni cosa.

    La serie di studi (15 lezioni) ti daranno la bella possibilità di conoscere Dio e il suo pensiero: non approfittarne sarebbe un vero peccato...

    Autore: Gianni Rigamonti.

    Tutti i diritti riservati.

    Pochi altri libri della Bibbia hanno avuto un forte impatto nella Chiesa come la lettera di Paolo ai Romani. Essa merita di essere definita Evangelo più d’ogni altro libro della Bibbia, perché nessuno scritto, nemmeno quelli che sono comunemente chiamati Vangeli, hanno le stesse caratteristiche di ordinato messaggio della fede cristiana.

    La lettera ai Romani è, perciò, vangelo, che ha in sé la divina potenza. La Chiesa ha esperimentato più volte questa potenza. In uno dei suoi periodi più bui, in cui la verità evangelica giaceva sotto una spessa coltre di mezze verità e di menzogne intere, è bastato che un frate, più sincero e determinato di altri, leggesse e studiasse in maniera sistematica questa lettera e il mondo fu rivoluzionato.
    La storia si è ripetuta in altri momenti. A causa della straordinaria influenza che l’epistola ha gettato nella storia della chiesa, William Tyndale, nella sua prefazione al Commentario che porta il suo nome, scrisse nel 1534:

    «Dato che quest’epistola è la principale e più eccellente parte del Nuovo Testamento, ed è il più puro Euangelion... ed è anche una luce e una via per penetrare in tutta la scrittura, io reputo conveniente che ogni cristiano non solo la conosca a memoria..., ma che pure vi si eserciti vie più e in continuazione, come se fosse il pane quotidiano dell’anima. In verità nessun uomo potrà leggerla troppo spesso o studiarla troppo bene, perché più la si studia e più è facile; più la si rumina e più è gradevole, e più a fondo la si indaga e più cose preziose vi si trovano, tanto è grande il tesoro di cose spirituali che in essa giace».

    L' affermazioni di quest’uomo di Dio, profondo conoscitore e gran divulgatore della Parola di Dio, non sono esagerazioni, ma una realtà che anche noi, accostandoci a questo scritto con un cuore onesto e una mente priva di preconcetti, potremo esperimentare. Lo studio approfondito di questo capolavoro dell'Apostolo Paolo porterà il credente a una maggiore consapevolezza della natura del vangelo, la Buona notizia della salvezza in Cristo.

    Autore: Gianni Rigamonti.

    Tutti i diritti riservati.

    Circa un terzo del Nuovo Testamento ha come autore Luca. Collaboratore di Paolo è stato con lui nel secondo e terzo viaggio missionari. L’Apostolo lo definisce il «medico diletto» e ha verso di lui parole di elogio.

    Luca ha scritto due libri, il vangelo che porta il suo nome e il libro degli Atti. È l’unico autore del Nuovo Testamento che narra le vicende intorno alla nascita e l’espansione della chiesa. I due libri sono stati concepiti come due parti di un solo scritto. La sua accuratezza storica ci permette di individuare con una certa precisione il contesto storico in cui Gesù visse: per questo motivo è per noi preziosa.

    Studiare i suoi scritti ci permette di entrare nelle vicende storiche (di fondamentale importanza per la nostra fede) e viverle a fianco dei protagonisti.

    Autore: Gianni Rigamonti.

    Tutti i diritti riservati.

    La chiesa è un organismo unico, originale, affascinante. Da una parte in continua trasformazione, perché composta da individui che dovrebbero vivere una metamorfosi quotidiana, dall'altra tenacemente attaccata alla Parola che è stata rivelata nel passato e che rimane perfettamente valida oggi. Siamo dei bruchi con le ali, che non si sono scelti, ma sono stati chiamati; voliamo a velocità differenti, ma tutti nella stessa e unica direzione, perché la chiesa, per essere tale, deve essere cristocentrica.

    Sei sei un credente deluso per quanto accade all'interno della tua chiesa locale, troverai in questo corso validi spunti di riflessione che ti spingeranno anche a guardarti allo specchio e a riflettere perché la causa della delusione non è sempre da ricercare negli altri; sei sei un credente che vive una realtà ecclesiale soddisfacente, troverai conferme a quello che già vivi, ma anche nuovi stimoli per volare sempre più in alto. Non è necessario che io spenda altre parole per dimostrare quanto l'argomento che viene trattato in questo corso sia coinvolgente per chi fa parte di una chiesa locale e desidera vivere al suo interno da credente consapevole e responsabile.

    Autore: Gianni Rigamonti.

    Tutti i diritti riservati.

    Egli è simile a un uomo che, costruendo una casa, ha scavato molto profondo e ha posto il fondamento sopra la roccia, e venuta una piena, il torrente ha investito quella casa, ma non l'ha potuta scrollare perché era stata fondata sulla roccia. Luca 6:48).

    Chi desidera dare delle solide basi alla sua vita non si limita a una comprensione superficiale della Parola di Dio, ma «scaverà profondamente» per estrarre da essa i suoi molteplici tesori. Questo corso offre gli “arnesi” necessari per questa operazione. Ma non solo. La seconda parte del corso è destinato a tutti coloro che desiderano comunicare nel modo migliore possibile ciò che hanno scoperto.

    Se sei un credente che non si accontenta di rimanere sulla superficie della Bibbia e se è tuo desiderio trasmetterla ad altri, questo corso è per te.

    Autore: Gianni Rigamonti.

    Tutti i diritti riservati.

    Con questo Corso d’Introduzione Generale all’Ebraico Biblico di base (CIGEB), il docente Daniele Salamone guida il partecipante ad acquisire velocemente quelle capacità che lo condurranno a una lettura fluente dell’ebraico biblico,1 oltre che al dargli l'opportunità di proseguire autonomamente lo studio della suddetta lingua, avvalendosi di lessici e testi didattici che lui stesso consiglierà alla fine del corso.

    Il Corso d’Introduzione per principianti è dedicato allo studio esclusivo della lingua ebraica biblica nei suoi tratti fondamentali, ed è rivolto verso coloro che non hanno alcuna conoscenza della lingua, partendo così dall’ABC (alef-bet).

    È bene precisare che la conoscenza della lingua ebraica non è la chiave del sapere, tuttavia, sarà sicuramente da considerare come "marcia in più" rispetto a quanti approcciano lo studio sistematico della Bibbia senza avvalersi dei codici antichi.

    Autore: Daniele Salamone

    Tutti i diritti riservati

    _______________

    1 Con il metodo proposto e con un'impegno costante del partecipante, si imparerà a leggere l'ebraico entro le prime 6 lezioni.